facebook twitter youtube rss

Disposizioni urgenti per la crescita economica nel Mezzogiorno



326_841-946-large-1764x700.jpg

Disposizioni urgenti per la crescita economica nel Mezzogiorno

Lo scorso 9 giugno, il Consiglio dei ministri, su proposta del Presidente Paolo Gentiloni e del Ministro per la coesione territoriale e il Mezzogiorno Claudio De Vincenti, ha approvato un decreto legge che introduce disposizioni urgenti per la crescita economica nel Mezzogiorno.

Nello specifico, con la misura “Resto al sud” si offre un sostegno alla costituzione di nuove imprese, a vantaggio dei giovani meridionali che non dispongano di mezzi propri per avviare un’attività, mediante una dotazione di 40.000 euro, di cui il 35% a fondo perduto, a copertura dell’intero investimento e del capitale circolante.

Il finanziamento residuale, rispetto alla quota di contributo a fondo perduto, sarà a tasso zero ed erogato tramite il sistema bancario, con il beneficio della garanzia pubblica, attraverso apposita sezione del Fondo di Garanzia per le PMI. La dimensione del finanziamento globale della misura assicurerà che la stessa non si esaurisca in tempi brevi al fine di fornire uno stimolo  all’economia meridionale nei prossimi anni.


allegati:

galleria: