facebook twitter youtube rss

Sgravi contributivi in agricoltura



319_agricoltura1-1.jpg

Sgravi contributivi in agricoltura.  Al fine di promuovere forme di imprenditoria in agricoltura, ai coltivatori diretti e agli imprenditori agricoli professionali con età inferiore a 40 anni, con riferimento alle nuove iscrizioni nella previdenza agricola effettuate tra il 1.01.2017 e il 31.12.2017, sono riconosciuti importanti sgravi contributivi nella misura di seguito indicata:

  • Esonero del 100% per i primi 36 mesi di attività;
  • Esonero del 66% per gli ulteriori 12 mesi;
  • Esonero del 50% per gli ulteriori 12 mesi.

 

L'esonero sopra richiamato è esteso anche ai coltivatori diretti e agli imprenditori agricoli professionali di età inferiore a 40 anni che nell'anno 2016 hanno effettuato l'iscrizione nella previdenza agricola con aziende ubicate nei territori montani e nelle zone agricole svantaggiate. Le precisazioni normative e le indicazioni operative per il godimento dell’esonero sono fornite dalla circolare Inps 11.05.2017, n. 85.


allegati:
  1. Allegato INPS

galleria: